Mercoledì, 11 Febbraio 2015 16:15

L'argilla e le sue proprietà

Oggi vi parleremo non dell'argan, ma di un altro prodotto naturale che fa molto bene alla nostra pelle, e non solo! Anche al nostro organismo. Questo prodotto naturale è l'argilla. Innumerevoli sono le proprietà benefiche dell´argilla, utilizzata come rimedio contro varie patologie fin dalla più remota antichità. Gli effetti benefici dell´argilla erano conosciuti già 4.000 anni fa dagli egizi che utilizzavano i fanghi nell´igiene del corpo e nella cosmesi. Nell´antica Roma si usava lavare e disinfettare gli indumenti lasciandoli a bagno in una miscela di acqua e argilla. L´argilla infine rigenera l´attività organica e risveglia il potenziale energetico, grazie alla sua capacità di cedere debolissime dosi di energia elettromagnetica. L´argilla può essere assunta per via interna o per via esterna. Per via interna agisce, prima di tutto, sull´apparato digerente con cui viene direttamente in contatto. Ha un´azione remineralizzante e antianemica grazie all´apporto degli oligoelementi sopracitati. Va assunta sotto forma di acqua argillosa che si prepara semplicemente stemperando uno o due cucchiaini di caffè di argilla in un bicchiere acqua. Va poi lasciata sedimentare per 8-12 ore. Una volta che l´argilla si è sedimentata bevete l´acqua soprastante.

Per via esterna può essere applicata direttamente sulla pelle nei casi di acne, dermatosi, scottature, distorsioni, contusioni e esisti di fratture. Anche gli animali hanno da sempre utilizzato l´argilla per l´igiene personale e per curare malattie cutanee. Oggi l´argilla viene spesso unita ad acque termali per ottenere i fanghi termali, ampiamente utilizzati per lenire dermatiti, malattie reumatiche e altre patologie. L´argilla svolge infatti importanti funzioni per l´organismo umano. Composta principalmente da silicio, alluminio, titanio, ferro, calcio, magnesio, sodio, potassio ed altri oligoelementi, possiede proprietà terapeutiche davvero uniche.

Una ciotola d'argilla

 

Le proprietà dell´argilla

L´argilla ha un´azione:
1. alcalinizzante e disinfettante sui tessuti (epidermide e epiteli di rivestimento)
2. antidolorifica e antinfiammatoria
3. rimineralizzante, riequilibrante e antiendemigena. Combatte cioè la ritenzione idrica con un meccanismo osmotico, assorbendo i liquidi e i prodotti di scarto del metabolismo. I sali minerali in essa contenuti attirano infatti l´acqua e altri soluti per osmosi, così come il sale integrale si umidifica assorbendo l´acqua presente nell´ambiente. In questo modo l´argilla funziona da catalizzatore dei processi biologici.


L´argilla riequilibra inoltre la termoregolazione grazie alla sua capacità termoassorbente. Ecco come preparare l´impacco:
in una terrina disponete 2-3 cm di argilla e ricopritela con acqua fino a superare di un mezzo centimetro la superficie livellata. Lasciate riposare per qualche ora senza mescolare: l´argilla piano piano assorbirà tutta l´acqua, creando una pasta morbida, omogenea, liscia e fluida. Una volta ottenuto l´impasto, applicatelo per un´ora almeno sulla parte dolente (la cute deve essere integra). Coprite poi con un telo di cotone o con carta da pacco fissati con una garza.

Una ciotola di argilla verde ventilata

 

Si ringrazia per l'articolo Sugaroni.it.

Letto 1081 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Il sito di Argan Italia utilizza i cookie e altre tecnologie in modo da poter migliorare la vostra esperienza sui nostri siti. Premendo sul pulsante "Accetto" si accetta l'utilizzo dei cookies da parte del sito. Per saperne di più, controllate la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information