Giovedì, 02 Aprile 2015 08:13

Bava di lumaca: i benefici di questo "strano" prodotto della natura

Diciamoci la verità: le lumache non sono famose per essere degli esseri carini. Anzi, in alcuni casi (e ad alcune persone, se non quasi tutte) possono persino fare ribrezzo, soprattutto le loro secrezioni. Ma quanti sanno che quelle stesse secrezioni, che a prima vista possono provocare quel senso di disgusto, possono essere utili per la nostra pelle? Cogliamo quindi l'occasione per far luce sulle proprietà di questo strano prodotto naturale, comunemente chiamato bava di lumaca.

 

I benefici della bava di lumaca

 

Cos'è la bava di lumaca?

Partiamo dal principio, ovvero spiegando qualche curiosità sul produttore di questa bava. La lumaca è un Gasteropode, cioè un "essere", un mollusco, che si muove grazie a quello che potremmo definire un "enorme piede" sul quale poggia tutto il corpo. Questo piede particolare rappresenta l'unica struttura locomotoria. Quello che comunemente viene chiamato "bava" è il mucopolisaccaride di lumaca ed è una secrezione prodotta da particolari ghiandole che si trovano a livello di questo grande piede della lumaca. Questo muco ha diverse funzioni:

- Funzione di idratazione e protezione: il fluido che riveste le parti esterne della lumaca ha lo scopo di mantenere il corpo sempre umido sulla superficie, in modo da evitare che i tessuti molli esposti del Gasteropode si secchino. In quanto la lumaca si sposta su superfici di vario genere, a volte ruvide e accidentate, ha bisogno di protezione continua e questo giustifica la funzionalità ristrutturante della bava che svolge un'azione riparante dei tessuti. L'animale reagisce ai danni cutanei con la produzione di una grande quantità di bava, la quale protegge la lumaca con sostanze antimicrobiche e molecole che stimolano il processo di rigenerazione naturale delle cellule facenti parte dei tessuti danneggiati.
- Funzione di lubrificazione: la bava mucosa viene prodotta sotto il piede e forma una specie di strato che non solo permette alla lumaca di muoversi senza il contatto diretto con il piano d'appoggio ma aiuta anche l'animale a strisciare su qualsiasi superficie. In varie occasioni possiamo distinguere i luoghi in cui è passata una lumaca grazie alle tracce argentee e lucenti lasciate dal muco (ormai secco).
- Funzione di adesione: la bava di lumaca ha particolari proprietà adesive grazie ad una particolare componente proteica. L'animale è in grado di aderire ad una superficie irregolare e di aggrapparsi ad una parete verticale senza cadere.
- Funzione di riproduzione e difesa: il sottile strato di muco che ricopre il piede della lumaca viene utilizzato anche per la riproduzione e per la repulsione dei predatori.

 

La lumaca

 

Cosa contiene la bava di lumaca?

All'interno di questa particolare secrezione possiamo trovare in forma naturale componenti usati da anni per l'elaborazione di creme per la cura della pelle. Tra questi abbiamo, in particolare, l'allantoina, l'acido glicolico, il collagene, l'elastina e le vitamine A, C ed E. Sono tutte sostanze utili, soprattutto per la pelle:

- L'allantoina dell'estratto di Lumaca, è in forma naturale. E' conosciuta per le sue proprietà cicatrizzanti e antiossidanti capaci di rallentare il processo d'invecchiamento della pelle eliminando i radicali liberi contenuti nelle cellule. Le lumache si rigenerano infatti naturalmente, sono capaci di riprodurre i loro stessi tessuti. Stessa cosa avviene per il loro guscio: quando si rompe lo rigenerano, utilizzando anche il calcio presente nelle loro diete. A differenza di altri prodotti per la pelle che contengono allantoina ottenuta sinteticamente, quella dell'estratto di bava di lumaca viene assorbita in modo rapido ed efficiente negli strati interni dell'epidermide.
- Il collagene e l'elastina sono le proteine che danno alla pelle elasticità e compattezza.
- L'acido glicolico migliora la struttura e l'aspetto della pelle, riduce le rughe, l'acne e l'iperpigmentazione. Elimina lo strato superiore dell'epidermide dalle cellule morte per lasciare apparire lo strato inferiore più giovane, tonico e brillante.
- Le proteine aiutano l'ossigenazione e nutrono la pelle.
- La vitamina A favorisce l'idratazione della pelle dando alla stessa un aspetto colorito.
- Le vitamine C e E sono antiossidanti e proteggono le cellule favorendo anche l'idratazione.

Va sottolineato il fatto che il collagene e l'elastina sono i componenti principali del tessuto connettivo della pelle umana, per questo la bava di lumaca è un prodotto ottimo e dai grandi benefici. Inoltre la presenza di acido glicolico consente l'eliminazione di cellule morte sulla superficie della pelle (esfoliazione o peeling). Ha anche un'azione profondamente rigenerante per i follicoli. La bava di lumaca è anche un potente antibiotico naturale in grado di combattere i batteri che potrebbero trovarsi nella pelle come Escherichia coli, Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa e acne vulgaris. E' anche un potente anti età, per questo sta diventando sempre di più una delle sostanze più preziose per per sviluppare o migliorare i prodotti farmaceutici e cosmetici. La bava di lumaca è così speciale perchè, come è stato notato da scienziati e ricercatori, riesce a ricostruire e riparare la conchiglia dell'animale e mantenere l'epidermide sempre uguale, oltre che ad evitare qualsiasi malattia. Le chiocciole non contraggono malattie perchè la loro bava è l'antibatterico più potente che ci sia in natura. Le chiocciole sono fra i pochi animali che non hanno subito mutazioni genetiche a Chernobyl, proprio grazie alla protezione garantita dalla loro bava. Questa secrezione, se usata come cosmetico, contribuisce a ricostruire e rigenerare le cellule della pelle migliorandole notevolmente. Ed è per questo motivo che si sta diffondendo la produzione e l'uso di prodotti contenenti bava di lumaca legati alla cura, rigenerazione, guarigione e miglioramento della pelle.

 

Terapie con bava di lumaca

 

Possibili applicazioni della bava di lumaca

Ciò che permette la rigenerazione della pelle sono le sostanze in essa contenute di cui abbiamo parlato nei paragrafi precedenti. E 'per questo motivo che la bava ha diversi effetti, come affievolire cicatrici e macchie anche di vecchia data ripristinando la pelle al suo stato naturale. L'importante è un utilizzo costante e continuo per poterne apprezzare gli straordinari benefici. I campi in cui può essere applicata la bava sono tantissimo, ad esempio può essere utilizzata per l'acne, le scottature, le smagliature, gli arrossamenti da esposizione, le macchie gravidiche e solari e così via. Le proprietà benefiche del muco di questo animale, del resto, erano note già nell'antichità: ad esempio i greci mangiavano lumache dopo una malattia per recuperare le forze, mentre i medici romani consigliavano di inghiottirle vive per curare le gastriti e cicatrizzare le ulcere.

Così si conclude qui l'articolo, sperando di aver dimostrato che, pur essendo un elemento "non da tutti", la bava di lumaca ha delle incredibili proprietà da non sottovalutare. Forse non abbiamo cambiato il completamente il vostro modo di vedere il simpatico animaletto, ma sappiate che può essere di grande aiuto per la nostra pelle. Con questo vi salutiamo e ringraziamo i siti Bava di Lumaca e My Personal Trainer per gli utilissimi spunti. Alla prossima!

Letto 3071 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti