Mercoledì, 04 Marzo 2015 14:31

Rimedi naturali contro le occhiaie

Spesso ci capita di fare le ore piccole, di non dormire per il caldo (o il freddo), di non riuscire insomma ad avere le ore di sonno di cui il nostro corpo ha bisogno. Ed ecco che, la mattina dopo, appaiono senza pietà: le occhiaie. Esse però non derivano solo dal mancato sonno, i fattori che le causano possono essere diversi. In alcuni individui le occhiaie sono ereditarie, in altri casi possono apparire a causa della ritenzione idrica, oppure allergie, ormoni, tossine e molto altro. Quindi è necessario curare la propria alimentazione, preferibilmente evitare l'abuso di alcool e, come suggerisce l'introduzione dell'articolo, dormire le ore necessarie. Le occhiaie sono un inestetismo che possiamo correggere ricorrendo non solo al correttore ma anche a metodi naturali. Grazie ad alcuni ingredienti naturali che abbiamo a portata di mano, il viso può ritornare fresco senza dover ricorrere a metodi invasivi e costosi. Di seguito vi riportiamo 10 rimedi naturali per le occhiaie.

 

Le occhiaie

 

In dettaglio: cos'è l'occhiaia?

Per occhiaia, o più usato al plurale occhiaie, si intende la zona sotto gli occhi quando assume un colorito più scuro e bluastro. Fisiologicamente dipende da una vasodilatazione dei capillari della palpebra inferiore. L'alone scuro che caratterizza il fenomeno può verificarsi anche per accumulo di stress, mancanza di riposo, allergia, disturbi circolatori e astenia, anemia, per una predisposizione genetica ereditaria ad avere una pelle più sottile della norma nella zona del contorno occhi. Con l'invecchiamento le palpebre inferiori tendono a rilassarsi e, con l'accumulo di grassi si trasformano in borse sotto gli occhi.


Occhiaie visibili sul volto di una ragazza


Occhiaie, l’alimentazione


La giusta alimentazione deve prevedere quotidianamente frutta, verdura e alimenti ricchi di vitamina C in quanto questa vitamina aiuta l’organismo a produrre collagene, il quale è la principale proteina del tessuto connettivo negli animali. È la proteina più abbondante nei mammiferi (circa il 25% della massa proteica totale), rappresentando nell'uomo circa il 6% del peso corporeo. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Skin Research and Technology, la vitamina C ridurrebbe il fenomeno di scolorimento sotto gli occhi. Altra raccomandazione è quella di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, l’idratazione elimina le tossine e riduce la ritenzione idrica, una delle cause dell’inestetismo delle borse sotto gli occhi.

 

Vitamina C

 

Occhiaie, 10 rimedi naturali

- Latte: prendete due dischetti di cotone, immergeteli nel latte freddo e posizionateli sotto gli occhi, lasciando agire per almeno 5 minuti: l’acido lattico favorisce la riduzione dei gonfiori e della colorazione scura.
- Occhialini da nuoto: riempite gli occhialini con acqua e metteteli nel congelatore. A congelamento avvenuto indossate gli occhialini: bastano circa cinque minuti per sbarazzarsi delle occhiaie.
- Cucchiai: mettete i cucchiai nel congelatore e lasciateli per tutta la notte. Al mattino metteteli sugli occhi e levateli fino a quando non sono più freddi: usati tutte le mattine, dopo circa due settimane noterete una grande differenza.
- Limone: mettete due fette di limone direttamente sulle occhiaie, tenendo chiusi gli occhi. Dopo circa 20 minuti, togliete le fette di limone e sciacquate delicatamente gli occhi con acqua fredda.
- Patata: posizionate due fette di papate sugli occhi e lasciate agire per circa 20 minuti.
- Panno bagnato: mettete un panno bagnato in frigorifero la sera prima di mettervi a letto, la mattina tiratelo dal frigo e posizionatelo sulla fronte coprendo anche gli occhi. Lasciate agire per 5 minuti.
- Bustine di tè: Bagnate 2 bustine di tè con acqua fredda per circa 30 secondi poi mettetele sugli occhi, lasciando agire per 10 minuti. Sciacquate il viso e gli occhi con acqua fresca.
- Fette di cetriolo: posizionate due fette di cetriolo sugli occhi chiusi e lasciate agire per 15 minuti.
- Aloe: applicate sui dischetti di cotone uno stato di gel di aloe e posizionateli sugli occhi chiusi, lasciando agir per 15 minuti: l’aloe è un ingrediente idratante naturale che lenisce i bruciori e protegge gli occhi.
 - Creme: sono da considerare rimedi naturali contro le occhiaie anche i composti e le creme a base di piante officinali quali la centella asiatica, mirtillo, rusco, camomilla, calendula, ippocastano e magnolia.

Ricordiamo inoltre che, essendo composti da ingredienti biologici e naturali, anche i nostri prodotti (soprattutto a base di argan o neem) possono essere molto utili per le occhiaie. Vogliamo ringraziare Wikipedia, fonte inesauribile di notizie e il sito Idee Green per le utili informazioni. Alla prossima!

Letto 4433 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti